venerdì 17 giugno 2011

25 e 26 Giugno alla Villa Bellini di Catania: Meeting delle Arti e della Musica

Pubblichiamo il comunicato ufficiale del secondo Meeting Siciliano delle Arti e della Musica, rassegna itinerante promossa da L'Arsenale. Il  programma del Meeting, già estremamente ricco, ha un'appendice ufficiale all'interno di TIMPAVIVA, Domenica 10 Luglio.



L’ARSENALE
FEDERAZIONE SICILIANA DELLE ARTI E DELLA MUSICA
Presenta
“Secondo Meeting delle Arti e della Musica”
Catania
Sabato 25 giugno 2011, 17.00
Domenica 26 giugno 2011, 10.30
Villa Comunale Vincenzo Bellini 
"Oggi vediamo nella nostra terra, nell'appartenenza civile e culturale a questa terra, nelle sue attitudini e potenzialità internazionali, la ricchezza del crocevia e non il vicolo cieco della provincia".
A due mesi dal successo di pubblico del primo Meeting palermitano, L’Arsenale fa tappa a Catania con la carovana del “Meeting delle Arti e della Musica”, vera e propria rassegna itinerante di volti, nomi, storie e idee della produzione culturale siciliana.
Il Meeting delle Arti e della Musica è un esperimento di “cultura partecipativa” dal basso, autogestito, aperto e condiviso. Scopo de L’Arsenale è quello di mettere in scena il “fare” di una rete di singoli, associazioni e progetti diversi accomunati dalla voglia di ridisegnare un concetto di rete dell’arte intesa come strumento di azione diretta e civile.
A Catania la Federazione si presenta ufficialmente con due giornate di musica, arti visive, teatro, letteratura e maestranze della cultura, scegliendo come palcoscenico la villa comunale Vincenzo Bellini, luogo simbolo e cuore della città etnea per anni abbandonato all'incuria e alla dimenticanza.
Il secondo Meeting delle Arti e della Musica di Catania avrà inoltre un'appendice ufficiale all'interno di “TIMPAVIVA”, rassegna organizzata dall'Ass. Culturale Barock in programma dal 7 al10 Luglio ad Acireale.

Ad alternarsi sui palchi della Villa Bellini saranno i nomi della musica siciliana:
Andrea Romano, Black Eyed Dog, Cesare Basile, Clouds in a Pocket, Colapesce, Dimartino, Entrofobesse, Feldmann, Flor, Francesca Cannatella, Fratelli La strada, Froben, Gentless3, Iotatòla, Locomotif, Mapuche, Marlowe, Music for eleven instruments, Naked Musicians, Nicolò Carnesi, Omosumo, Oratio, Tellaro, The Oppside, The Second Grace, Ultravixen, VeiveCura e Waines.
Per il teatro gli spettacoli di: Andrea De Lirio con "Stupiderrimo spettacolo d' arte di strada"; Lavoro Nero Teatro con "Riding Buk" di e con Cristiano Nocera; Piccolo teatro itinerante con “Natalino principe di strada”; "Vicoli Vicoli" performance ideata da Teatrialchemici e Alli Traina con Ugo Giacomazzi. 
la compagnia Statale 114 con la performance "Uno schiaffo ti sveglia il secondo t'ammazza” con Simona Manuli, Elisa Marchese,Laura Zerbini, Sabrina Longo, Giada Russo; compagnia Sutta Scupa con "Sangu Miu" (primo atto di Rintra 'U Cuòri - omaggio a Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti) di Giuseppe Massa con Simona Malato.
Ampio spazio anche alla letteratura con i reading degli scrittori Dina Basso, Gianpiero Caldarella, Aureliano Castiglione, Salvatore La Porta Angelo Orlando Meloni, Giovanna Providenti, Angelo Pulichino Alli Traina e Villaggio Maori il lavoro poetico “Qo” di Salvo Basso  con:  Dina Basso, John Bonnar, Cesare Basile, Alessandro Salerno, Rosario Punzo. 
Nutrito anche il campo delle arti visive con le opere di Anymalfunction, Associazione Uber, Backstage Naftalina, Rubina Baiunco, Antonio Caia, Gianpiero Caldarella, Canecapovolto, Vera Carollo, Dorotea Casabene, Alessandra Castronuovo, Laura D’Agate, Valerio D’Urso,  Elena Ferrara, Guido Gaudioso, Marco Giambrone, Floriana Grasso, La.mu.s.a., Giovanna Marascia, Maxtrager>z.t.v. (Zone Temporaneamente Video) Nomadica,Tiziana Nicolosi, Not so Academic, Gaia Nicastro, Diego Pascal Panarello, Mariagrazia Pellegrino, Giuseppe Portuesi,  Alessandra Saccà, Monica Saso,  Alice Sogna, Giovanni Tomaselli, Samantha Torrisi, Tunafish banda, Corrado L. Vasquez, Roberta Venniro, Lelio Zuccalà.